mercoledì 19 settembre 2007

Plastica laparoscopica di difetto ventrale

Tecnica che consente indubbi vantaggi per il pazente: minor discomfort, minor tasso di recidive e non ultimo migliore risultato estetico.

Riparazione lapascopica di ernia ombelicale + diastasi dei muscoli retti in giovane donna.

La tecnica laparoscopica permette una più rapida ripresa delle normali attività consentendo inoltre una dramnmatica riduzione del discomfort post-operatorio e del tasso di recidive. Laddove il difetto di parte risulti essere primario (ernia ombelicale, epigastrica, diastasi dei retti, ernia di Spigelio anche in varie associazioni), in assenza cioè di pregresse cicatrici chirurgiche, consente un impareggiabile rispetto estetico della parete addominale, di primaria importanza nei casi di difetti di parete in gioivani pazienti.

Per informazioni: Tel. 0532 237150 (segreteria tel)
Cell. 333 6144819
Per consulenze: Tel. 0532 236884
Per consulenze: Tel. 0532 237 657



Alcuni esempi di pazienti sottoposti a plastica di laparocele per via laparoscopica.





















Voluminoso laparocele
periombelicale
a 4 mesi dall'intervento.












Laparoc
ele xifo-sottombelicale a 24 mesi dalla
riparazione laparoscopica.

Nessun commento: